Paolo Virzì lascia la casa di famiglia in lacrime dopo l’addio a Micaela Ramazzotti

di Redazione Blitz
Pubblicato il 20 dicembre 2018 16:09 | Ultimo aggiornamento: 20 dicembre 2018 16:09
Paolo Virzì in lacrime: lascia la casa dopo l'addio a Micaela Ramazzotti

Paolo Virzì lascia la casa di famiglia in lacrime dopo l’addio a Micaela Ramazzotti

ROMA – Paolo Virzì ha lasciato la casa di famiglia dopo la separazione con Micaela Ramazzotti in lacrime. Il loro matrimonio è finito dopo 10 anni e mentre il regista si allontana le foto di Diva e donna lo ritraggono in un pianto liberatorio.

 

La storia tra il regista e l’attrice è ormai al capolinea e Virzì dopo l’uscita del film “Notti magiche” è impegnato col trasloco nella sua nuova casa. Diva e donna l’ha fotografato mentre con barba incolta, occhiali da sole e cappellino si allontana e sembra scoppiare a piangere.

Il prossimo 17 gennaio Virzì e la Ramazzotti avrebbero festeggiato dieci anni di matrimonio, da cui sono nati nel 2010 il figlio Jacopo e nel 2013 la figlia Anna.