Paulita Pappel: “Femminista e attrice a luci rosse: non c’è contraddizione”

di Redazione Blitz
Pubblicato il 1 giugno 2018 14:11 | Ultimo aggiornamento: 1 giugno 2018 14:11
Paulita Pappel: "Femminista e attrice a luci rosse: non c'è contraddizione" (foto Instagram)

Paulita Pappel: “Femminista e attrice a luci rosse: non c’è contraddizione” (foto Instagram)

MADRID – Paulita Pappel, [App di Blitzquotidiano, gratis, clicca qui,- Ladyblitz clicca qui –Cronaca Oggi, App on Google Play] nata e cresciuta in una famiglia molto tradizionalista, finalmente ha realizzato il suo sogno: diventare una pornostar.

La trentenne spagnola, che abita a Berlino, ha raccontato alla Bbc di aver sempre desiderato lavorare nell’industria del sesso e ama essere pagata per girare il mondo: “Vai da qualche parte, fai un ottimo lavoro con un gruppo di persone, fai del sesso fantastico e sei pure pagato molto bene”.

Ma adesso Paulita si è data una missione: rompere i pregiudizi e trasformare un’industria profondamente a vocazione maschilista in un posto più femminista: “Non voglio vivere in un mondo in cui girare film porno ha un impatto negativo. Cercherò di cambiare questo mondo”.

“Ho sempre provato un enorme fascino per il porno – racconta Paulita – ma sono stata cresciuta da una femminista: a lungo ho pensato che la mia vocazione fosse sbagliata”.

E ancora: “Mio padre ha capito la mia decisione, con mia madre è stato più difficile. Era preoccupata per ovvie ragioni”.

“Le persone che incontravo – conclude Paulita – non mi davano la sensazione di avere la situazione sotto controllo. Adesso sto bene e voglio distruggere i pregiudizi contro le donne che lavorano nel porno. Si può essere femministe e lavorare come pornostar”.

Privacy Preference Center

Necessari

installato da wordpress di default, non vengono utilizzati in alcun modo

wordpress

Advertising

Analytics

Utilizzati per stimare il traffico del sito

_ga,_gat,_gid,WT

Other