Principe Harry e Meghan Markle attaccati per la villa a Ibiza da 118mila euro a settimana

di Redazione Blitz
Pubblicato il 25 Agosto 2019 17:14 | Ultimo aggiornamento: 25 Agosto 2019 18:34
Harry e Meghan Markle

Harry e Meghan Markle (Foto archivio ANSA)

ROMA – Il principe Harry e la consorte Meghan Markle sono stati di nuovo bersagliati dalle critiche per le loro costose vacanze. I duchi del Sussex insieme al piccolo Archie hanno affittato una villa lussuosa a Ibiza al costo di 118mila euro a settimana circa. Una spesa ritenuta eccessiva dai media inglesi, che non hanno perso tempo per attaccare la coppia reale.

La villa affittata dai duchi del Sussex è dotata di sette camere da letto, piscina, palestra e jacuzzi con una vista mare mozzafiato. Una destinazione scelta per festeggiare i 38 anni appena compiuti dalla Markle, ma che ha attirato le critiche di diversi tabloid, tra cui il Mail on Sunday. Il motivo sarebbe la vita sfarzosa che la ex star di Hollywood tende a non voler abbandonare, nonostante la famiglia reale sia nota proprio per i suoi eccessi al minimo.

Harry e Meghan erano già finiti nell’occhio del ciclone anche per il mezzo di trasporto scelto per giungere a Ibiza. Sembra infatti che la coppia abbia utilizzato un jet privato della prestigiosa compagnia NetJets, nota anche come “l’Uber dei miliardari”. Oltre ad aver speso circa 20mila sterline per il viaggio, il Daily Mail aveva criticato la scelta del jet privato per via delle emissioni inquinanti che questo tipo di voli comporta, pari a quella di sei voli commerciali.

Un aspetto considerato non coerente dai tabloid e da molti sudditi con le scelte ambientaliste che i duchi del Sussex da tempo sostengono, come quella di non voler avere più di due figli per ridurre l’impatto ambientale sul mondo. E intanto Buckingham Palace non ha voluto rilasciare commenti sulla vicenda. (Fonte Daily Mail e Mail on Sunday)