Lite Raffaella Fico-Mario Balotelli: lui chiama la polizia per “sedarla”

Pubblicato il 2 Maggio 2012 13:25 | Ultimo aggiornamento: 2 Maggio 2012 13:28

LONDRA – Una lite furibonda sedata solo dall'intervento della polizia: nuovi guai per Mario Balotelli che, dopo le rivelazioni della scappatella con una ragazza inglese, ha dovuto subire l'ira della sua fidanzata Raffaella Fico. La lite tra i due e' scoppiata domenica, non appena Raffaella ha scoperto dalle pagine del domenicale Sun on Sunday dei molteplici tradimenti di Supermario. Che non solo l'ha tradita con la escort Jennifer Thompson, un'ex di Wayne Rooney, ma ha avuto una storia segreta di due anni con Chloe Evans, una bionda e procace commessa di Manchester.

Era stata la stessa Chloe ad uscire allo scoperto raccontando al domenicale i dettagli della sua storia con Mario, indugiando sui particolari piu' pruriginosi. Da qui la comprensibile reazione di Raffaella, che ha spaventato Balotelli fino a spingerlo a chiedere aiuto ai dirigenti del Manchester City.

Pochi minuti piu' tardi una volante della polizia ha raggiunto la villa dell'azzurro in Alderley Edge, nel Cheshire, per accertarsi che la situazione non degenerasse. Alla porta pero' gli agenti si sono sentiti rispondere che non c'erano particolari problemi e che il litigio era scoppiato per una questione economica.

Non e' la prima volta – scrive oggi il Sun – che Balotelli deve fronteggiare l'ira della fidanzata esasperata dai comportamenti disinvolti del talento del Manchester City. Nell'intervista al Sun on Sunday Chloe aveva ricordato che all'indomani delle rivelazioni sulla escort Jennifer, Raffaella se n'era andata di casa bloccando la porta d'ingresso. ''La villa era un macello, si era portata via tutti i vestiti, le pareti erano imbrattate. Ma Mario non sembrava affatto preoccupato'', il ricordo di Chloe.