Renata Polverini festeggia il compleanno con giunta e ministri

Pubblicato il 14 maggio 2010 22:15 | Ultimo aggiornamento: 14 maggio 2010 23:09

Renata Polverini

Stacanovista, innamorata del proprio lavoro o semplicemente tanto presa dal risanamento della Regione Lazio da non potersi permettere un compleanno in famiglia e senza riflettori. Renata Polverini, governatore del Lazio, compie oggi 48 anni e ha deciso di festeggiare a cena in un ristorante del centro di Roma, a Fontana di Trevi, con gli assessori della sua giunta, i consiglieri regionali della maggioranza e alcuni esponenti politici del Pdl.

Vestito con una stampa colorata, coprispalle e decolté nere la presidente ha accolto i suoi ospiti illustri tra cui il ministro della gioventù, Giorgia Meloni, i capigruppo dei deputati e senatori del Pdl, Fabrizio Cicchitto e Maurizio Gasparri, le parlamentari del Pdl, Barbara Saltamartini e Melania Rizzoli, l’imprenditrice Luisa Todini, il giornalista Roberto Gervasio, l’attrice Maria Grazia Cucinotta con il marito, l’imprenditore Giulio Violati. Assente il sindaco di Roma, Gianni Alemanno, invitato alla cena, ma oggi fuori Roma per impegni di lavoro.

Tra i regali portati in dono dagli invitati molti oggetti personali come una cinta, regalata dall’assessore alla sicurezza ed enti locali, Pino Cangemi, una borsa portadocumenti donata dall’assessore all’ambiente, Marco Mattei, e una sciarpa, da parte di Giorgia Meloni. La Cucinotta ha portato alla Polverini un biglietto di auguri con un disegno fatto da sua figlia “perché lei è una persona vera e le piacciono le cose vere”. Nella sede della Regione Lazio durante il giorno sono arrivate decine di mazzi di fiori e biglietti di auguri.