Rodrigo Alves, il Ken umano arrestato a Berlino: “Non somiglia più alla foto del passaporto”

di redazione Blitz
Pubblicato il 11 ottobre 2018 11:47 | Ultimo aggiornamento: 11 ottobre 2018 11:49
Rodrigo Alves, il Ken umano arrestato a Berlino: "La foto sul passaporto non corrisponde"

Rodrigo Alves, il Ken umano arrestato a Berlino: “La foto sul passaporto non corrisponde”

BERLINO – “Non somiglia alla foto che ha sul passaporto”. Per questo Rodrigo Alves, meglio noto come il Ken umano, è stato arrestato a Berlino. La polizia tedesca non ha riconosciuto il 35enne anglo-brasiliano, divenuto celebre per essersi sottoposto a ben 60 interventi di chirurgia plastica per assomigliare al marito di Barbie.

Come documentato in un video diffuso dal Corriere della Sera, Alves, che si trovava a Berlino per lavoro, è stato fermato dalla polizia che gli ha chiesto un documento. La foto sul passaporto però non corrisponde al suo aspetto odierno, in seguito ai numerosi interventi di chirurgia estetica. 

Il Ken umano ha poi raccontato di essere stato portato in centrale per delle verifiche, ma di essere stato rilasciato solo dopo che “un dipendente dell’ambasciata britannica è arrivato alla stazione di polizia con una copia del documento aggiornato”. Era davvero così irriconoscibile? Giudicate voi dalle foto.