Romina Carrisi Power sempre più magra: è intollerante al nichel

di Redazione Blitz
Pubblicato il 21 agosto 2018 8:29 | Ultimo aggiornamento: 21 agosto 2018 8:59
Romina Carrisi Power: allarme, è sempre più magra: è intollerante al nichel

Romina Carrisi Power sempre più magra: è intollerante al nichel (foto Instagram)

ROMA – Romina Carrisi Power, figlia di Al Bano e Romina, spiega perché appare sempre più magra. La ragazza ha scoperto di essere intollerante al nichel e ha dovuto cambiare le sue abitudini alimentari, come lei stessa ha raccontato. “Il mio regime alimentare si è dimezzato per non avere problemi devo mangiare solo riso e zucchine lesse. È impegnativo e noioso, ma sto decisamente meglio”[App di Blitzquotidiano, gratis, clicca qui,- Ladyblitz clicca qui –Cronaca Oggi, App on Google Play].

La figlia di Al Bano in una intervista a Chi qualche mese fa ha ricordato il proprio doloroso passato: “Quando i miei si sono lasciati avevo 12 anni e non ho avvertito subito il cambiamento perché continuavano a viaggiare mentre io vivevo a Cellino. Fu una maestra, a scuola, a renderlo vero, a farmi sentire come se fossi ‘diversa’ solo perché i miei genitori si erano lasciati. Nell’Italia di quegli anni il divorzio non era previsto, si sentivano tutti in diritto di giudicare. Il peso del mio cognome l’ho sentito con l’arrivo di Internet, quando ho letto gli insulti di gente che non conoscevo, per il resto ho sempre saputo di dover dividere i miei genitori con gli altri. Un giorno, avevo 16 anni, ero con mio padre a Roma, in un parco. Non lo vedevo da due settimane e volevo parlare con lui, ma le persone continuavano a fermarlo. Lì ho imparato a essere delicata con la vita degli altri”.

Romina parlò anche per la prima volta della sorella Ylenia, scomparsa nel 1993: “Avevo sei anni, i miei genitori portarono me e Cristèl a vivere in Svizzera a casa di amici per un mese e mezzo perché dovevano andare a cercare Ylenia. Ricordo i collage di fotografie che facevamo per dirle ‘bentornata’. Ma non è mai tornata”.