Royal Baby, tata da 70mila sterline l’anno. Per Archie niente tablet, solo libri

di Redazione Blitz
Pubblicato il 9 maggio 2019 11:07 | Ultimo aggiornamento: 9 maggio 2019 11:08
Archie Harrison, tata da 70mila sterline per il royal baby. No tablet, tanti libri

Royal Baby, tata da 70mila sterline l’anno. Per Archie niente tablet, solo libri

LONDRA – Archie Harrison è appena nato e già si discute della sua educazione. Il principe Harry e Meghan Markle stanno cercando una tata per il loro royal baby e sono disposti a pagare 70mila sterline l’anno, circa 81mila euro. Inoltre la duchessa di Sussex è già sicura di voler tenere il suo piccolo lontano dai social network: niente tablet per Archie, solo libri.

Secondo quanto riferito dai tabloid inglesi, Harry e Meghan ancora una volta sono pronti a rompere la tradizione reale. Il piccolo Achie è già una star, come i tre cuginetti George, Charlotte e Arthur nati dal principe William e Kate Middleton. Anche per lui quindi ci sarà una bambinaia, che dovrà essere iper referenziata, e la paga non è male: 7mila euro al mese circa per un totale di 81mila euro l’anno. 

I tabloid insinuano poi che Meghan, nonostante la sua provenienza dal mondo dello spettacolo, sia pronta a proteggere il figlio dall’uso imperante dei social network. Il royal baby, avrebbero detto i genitori, non avrà accesso ai social network ma potrà avere tutti i libri da leggere che desidera, ovviamente quando imparerà a leggere. Ancora una volta, Meghan mostra di voler rompere con le tradizioni.