Royal Wedding: anche un coro gospel. Canterà Stand by me e l’inno dei rugbisti

di Redazione Blitz
Pubblicato il 19 maggio 2018 11:05 | Ultimo aggiornamento: 19 maggio 2018 11:05
Royal Wedding tra Harry e Meghan: anche un coro gospel. Canterà Stand by me e l'inno dei rugbisti

Royal Wedding: anche un coro gospel. Canterà Stand by me e l’inno dei rugbisti (foto d’archivio Ansa)

LONDRA – C’è anche un coro di musica gospel, fatto arrivare dagli Usa, fra gli elementi di “modernità” inseriti per volontà degli sposi nel Royal Wedding [App di Blitzquotidiano, gratis, clicca qui,- Ladyblitz clicca qui –Cronaca Oggi, App on Google Play] nella cappella di St. George del castello di Windsor tra il principe Harry e Meghan Markle. Lo anticipano i media britannici, già impegnati nelle dirette televisive di rito.

Fra i canti che accompagneranno la cerimonia, sono attesi anche brani estranei alla musica sacra. Il coro gospel dovrebbe intonare fra l’altro ‘Stand by me’, su richiesta della sposa, mentre è previsto pure un inno caro ai tifosi gallesi di rugby (e a Harry). Il castello di Windsor, che ha circa 1000 anni di storia, ha ospitato in era moderna “16 matrimoni reali, ma sono sicura che mai vi sia risuonato finora un gospel”, ha sottolineato una commentatrice di faccende dinastiche elogiando il desiderio di Harry e Meghan, “una coppia moderna”, di dare alla cerimonia “un tocco personale accanto alla tradizione”.

Lungo il percorso del corteo nuziale, che partirà da un’uscita secondaria del castello per attraversare l’abitato di Windsor e quindi imboccare il lungo rettilineo di due miglia e mezzo verso l’ingresso do St. George, sono intanto assiepate fin dal primo mattino decine di migliaia di persone.

Privacy Preference Center

Necessari

installato da wordpress di default, non vengono utilizzati in alcun modo

wordpress

Advertising

Analytics

Utilizzati per stimare il traffico del sito

_ga,_gat,_gid,WT

Other