Sara Manfuso rivela: “Sto con Andrea Romano (Pd), ma la pagnotta a casa me la porto da sola”

di redazione Blitz
Pubblicato il 12 Giugno 2019 12:36 | Ultimo aggiornamento: 12 Giugno 2019 12:36
Sara Manfuso rivela: "Sto con Andrea Romano (Pd), ma la pagnotta a casa me la porto da sola"

Sara Manfuso rivela: “Sto con Andrea Romano (Pd), ma la pagnotta a casa me la porto da sola” (Foto Instagram)

ROMA – Sara Manfuso sta con il deputato del Pd Andrea Romano. Questo l’annuncio che lei stessa ha dato a I Lunatici, su Rai Radio Due. Ma la domanda che molti ascoltatori si sono fatti è: che lavoro fa la ex compagna di Alfredo D’Attorre? E così lei ha deciso di rispondere con una lettera a Dagospia. 

“Caro Dago, hai dato spazio – e ti ringrazio – alla mia relazione con l’On. Romano accompagnando il tutto con un lecito quesito: che lavoro fa la Manfuso?”, così inizia la lettera dell’opinionista tv, come si definisce lei stessa sul suo profilo Twitter.

Manfuso, con molta ironia, scrive: “Ecco, io vorrei qui confessare che sono una *collezionista seriale di onorevoli*, meglio se di centrosinistra ma con uno sguardo anche al parterre governativo. Certo, se fossero stati membri eletti della cosiddetta “Prima Repubblica” avrebbero goduto – loro e le loro signore – di una serie di benefit maggiori uniti a un riconoscimento pubblico dell’onore della loro vocazione, mica un mestiere qualsiasi!  Ma sì sa, l’avversione per la “casta” imperversa – io evidentemente non ne sono affetta – e oggi non conviene mica accompagnarsi ai politici (specie se di opposizione)! Dunque devo dirti che io la “pagnotta” a casa sono solita portarla in totale autonomia e indipendenza, caratteristiche che mi consentono di agire e decidere sempre in totale libertà. Quelle che promuovo anche con l’attività dell’Ass.ne #IoCosì che presiedo che si occupa prevalentemente di contrato alla violenza di genere le cui radici, si sa, spesso affondano anche nell’impossibilità di emanciparsi da una dipendenza di carattere economico. Dunque, mi occupo di consulenze e della gestione di convenzioni nel mondo sanitario, attualmente per lo Studio Diagnostico Pantheon. Proprio quello convenzionato anche con Camera e Senato.  Se vuoi facci un pezzo, eh! Ma, dato che conosco la serietà del tuo agire, capendo che “non c’è trippa per gatti” lascerai stare.  Firmato: La collezionista Sara Manfuso”.

Sempre nell’intervista a I Lunatici, con la stessa sincerità Manfuso aveva spiegato: “Come mi ha conquistato Romano? E’ un uomo elegante, serio, ha una voce profonda, seria, è difficile resistere. Se i politici sono noiosi? Bella domanda. Devo dire che con Andrea abbiamo molte cose in comune, abbiamo trovato un’intesa, un’affinità, ci siamo incontrati in tv, ci siamo presentati, poi lui con garbo e la giusta ma mai eccessiva insistenza si è fatto avanti. Col tempo abbiamo capito di essere due persone che insieme riescono ad essere serene. La nostra relazione è un valore aggiunto nella vita di tutti e due. Siamo felici. Questa è una storia seria”. (Fonte: Dagospia)