SuperSardegna/ Briatore contestato: al Billionaire Beach un lettino a 500 euro l’ora. E la Marini lascia il conto da pagare a Lele Mora

Pubblicato il 16 Luglio 2009 11:28 | Ultimo aggiornamento: 16 Luglio 2009 11:30

Alla faccia della crisi. La Sardegna e sopratutto la Costa Smeralda non arretrano. A Porto Rotondo c’è una sommossa per i prezzi imposti  dal rinnovato Billionaire Beach, il fratellino del mitico Billionaire di Porto Cervo, le creature di Flavio Briatore.

E i prezzi sono più salati del cristallino mare sardo, un lettino sulla spiaggia 280 euro all’ora e 500 se siamo d’agosto. Se arretri un po’ dalla spiaggia il lettino costa 200, ma se ordini un’insalata e una bibita paghi 75 euro. Un caffè liscio? Da 5 a 7 euro. Un’anguria o una coca non meno di 15 euro.

Insomma posto da incanto, prezzi da inferno e, di conseguenza, maxi-buffi, come quello di Valeria Marini, ospite sei giorni e sette notti all’hotel Pitrizza di Porto Cervo. Quando la maggiorata, ex amica di Cecchi Gori, ha visto su un piatto d’argento il conto di 21 mila e 500 euro, ha sospirato: ” Ah, pensavo di più…..Questo lo paga Lele Mora”  e se n è scivolata via lasciando una scia di vaniglia e cioccolato, il suo profumo preferito. Il conto è ancora da pagare.