Tom Cruise contro le rughe usa escrementi di uccello

Pubblicato il 11 luglio 2012 14:47 | Ultimo aggiornamento: 11 luglio 2012 14:51

Tom Cruise e l’ex moglie Katie Holmes (Foto Lapresse)

LOS ANGELES – Perchè ricorrere al botox quando per spianare le rughe basta la “pupù” degli usignoli? Ne sa qualcosa Tom Cruise che ricorre all’innovativo metodo non certo per risparmiare ma perché pare che la cremina in questione sia un vero portento. Naturale e meno invasivo del botox. Certo, forse meno chic. E a quanto pare le feci degli usignoli si fanno pagare a peso d’oro perché non basta aspettare che una nidiata di piccioni faccia il proprio dovere, il trattamento viene eseguito in eseguite Spa americane. Tom poi non è solo: anche Victoria Beckham sarebbe una fan del trattamento.

“Tom non sopporta il botox – ha detto una fonte vicina all’attore 50enne – ed è fiero di non essere mai ricorso alla chirurgia plastica, ma presta sempre grande attenzione ai trattamenti estetici più nuovi e famosi. E così di recente ha deciso di sperimentare la maschera agli escrementi di usignolo di cui un suo amico di Hollywood gli aveva detto meraviglie e i risultati sono stati a dir poco fantastici”.

Privacy Preference Center

Necessari

installato da wordpress di default, non vengono utilizzati in alcun modo

wordpress

Advertising

Analytics

Utilizzati per stimare il traffico del sito

_ga,_gat,_gid,WT

Other