Totti e la foto della figlia Chanel: “Commenti bavosi, ci saranno conseguenze legali”

di Redazione Blitz
Pubblicato il 1 Settembre 2020 11:22 | Ultimo aggiornamento: 1 Settembre 2020 11:22
Totti e la foto della figlia Chanel: "Commenti bavosi, ci saranno conseguenze legali"

Totti e la foto della figlia Chanel: “Commenti bavosi, ci saranno conseguenze legali”

Francesco Totti torna sulla foto della figlia Chanel in copertina su Gente. “Commenti bavosi, ci saranno conseguenze legali”, dice l’ex calciatore della Roma.

Paolo Condò intervista Francesco Totti su Repubblica e si parla anche della foto della figlia Chanel in costume finita sul settimanale Gente. L’ex calciatore parla della nuova gestione della Roma di Friedkin ma alla fine rivela che la storia della copertina con una foto della figlia Chanel finirà per vie legali.

“Lei crede ai social? Io no. Neanche li leggevo – dice Totti – finché non mi hanno segnalato certi commenti bavosi alla famosa copertina di Gente… ecco, questa è una storia che ha mandato Ilary e me fuori di testa. Ci saranno conseguenze legali”. 

Monica Mosca, la direttrice di Gente, si era scusata dicendo: “Sono molto dispiaciuta e amareggiata per le reazioni generate dalla pubblicazione sulla copertina di Gente numero 34 della foto di Francesco Totti e della figlia Chanel, scattate in spiaggia. Come direttore ho sempre inteso valorizzare le donne e più in generale sostenere i valori della famiglia: era l’intento anche di questa pubblicazione, in cui si è voluto semplicemente ritrarre la famiglia Totti in un momento di normalità. In alcun modo, ovviamente, abbiamo mai inteso uscire da questo obiettivo”.

“Ti piace mia figlia? Ti sfondo”

Totti geloso di Chanel nel corso di una diretta Instagram con la figlia e il figlio Cristian. “Pietro ti piace mia figlia? Ti sfondo Pietro… Non scherziamo. Se sono geloso di lei? Certo, lei è mia”. Pietro è uno dei tanti fan del capitano su Instagram. La sua ‘colpa’ è stata quella di lasciare un commento di apprezzamento nei confronti di Chanel davanti al papà Francesco Totti.

Caso Chanel, la presa di posizione del Moige

“E’ inaccettabile e perverso pubblicare sulla copertina di una rivista l’immagine di una tredicenne con il suo lato B in evidenza; peraltro facendo esplicito riferimento a esso e a quanto somiglia a quello della madre, non c’è dubbio in proposito perché il viso invece è coperto per “tutelare” l’identità della minore”.

Lo dichiara Elisabetta Scala vice presidente e responsabile media del Moige – Movimento genitori che annuncia di aver denunciato all’Ordine dei Giornalisti il periodico Gente per la pubblicazione di una foto della figlia tredicenne di Francesco Totti e Ilary Blasi in bikini. (Fonte Repubblica).