Totti-Ilary, dopo l’annuncio della separazione lei vola a Zanzibar con i figli. Lui cerca casa

A poche ore dall'ufficialità della loro separazione, dopo 20 anni, la conduttrice ha preferito allontanarsi dai riflettori del gossip, soprattutto per proteggere i suoi figli. Totti invece è rimasto a Roma ed è alla ricerca di una casa in cui andare a vivere.

di Redazione Blitz
Pubblicato il 13 Luglio 2022 - 10:21
totti ilary zanzibar

Totti-Ilary, dopo l’annuncio della separazione lei vola a Zanzibar con i figli. Lui cerca casa (foto Ansa)

Ilary Blasi è partita insieme ai tre figli e alla sorella direzione Zanzibar. Totti nel frattempo cerca una nuova casa. A poche ore dall’ufficialità della loro separazione, dopo 20 anni, la conduttrice ha preferito allontanarsi dai riflettori del gossip, soprattutto per proteggere i suoi figli. Un viaggio lontano dall’Italia, come testimoniano le immagini che ha condiviso sul suo profilo Instagram. Francesco Totti invece è rimasto a Roma ed è alla ricerca di una casa in cui andare a vivere nella Capitale, lasciando così alla ex moglie la villa dell’Eur.

Totti-Ilary, dalle voci alla fine del matrimonio

Era febbraio, quando Dagospia aveva lanciato le prime voci su una presunta crisi tra i due. Le indiscrezioni avevano richiesto un duro intervento da parte di Francesco Totti, che si era affrettato a richiedere discrezione e rispetto per la sua famiglia. Ilary, ospite a Verissimo, aveva attaccato i giornali che si erano affrettati a trasformare una voce in una notizia certa.

“Su questa storia si è detto tanto, forse anche troppo. È stato un accanimento mediatico nei miei confronti e in quelli della mia famiglia. Sinceramente, noi non dobbiamo dare spiegazione a nessuno se non ai nostri figli, che sono grandi e ci hanno chiesto cosa stesse succedendo”, aveva così spiegato la Blasi. “La cosa vergognosa è che quotidiani nazionali hanno dato la notizia come certa”, aveva aggiunto.

La separazione e la spartizione dei beni

Dopo 5 mesi però la notizia è stata resa ufficiale dai due, con tanto di comunicati. E forse quei comunicati non saranno neanche l’ultimo atto di un legame che va oltre la famiglia. Proprietà, immobili, investimenti, aziende che i coniugi hanno progettato, condivisi e che diventeranno oggetto di valutazione.