Uomini e Donne, racconto choc di Claudio D’Angelo: “Mentre ero a Cuba una ragazza…”

di Redazione Blitz
Pubblicato il 16 dicembre 2018 16:10 | Ultimo aggiornamento: 16 dicembre 2018 20:54
Uomini e Donne, racconto choc di Claudio D'Angelo: "Una ragazza non respirava"

Uomini e Donne, racconto choc di Claudio D’Angelo: “Una ragazza non respirava”

ROMA – “Stanotte grande spavento ragazzi”. E’ il racconto choc pubblicato da Claudio D’Angelo, tronista di Uomini e Donne in vacanza a Cuba con Ginevra Pisani. “Alle 2 circa ore locali abbiamo sentito delle urla nel corridoio dell’albergo. Non capivamo bene cosa dicesse perché in spagnolo ma le urla erano fortissime. Abbiamo aperto la porta immediatamente, pensavamo a un incendio, abbiamo trovato una ragazza a terra con sua mamma che non riusciva più a respirare“.

Attimi di grande paura per la coppia. “Ripeto alle 2 di notte, nessuno che è uscito a dare soccorso – prosegue il tronista – Ci siamo fiondati io e Ginevra a cercare aiuto alla reception (abbastanza lontana dalle nostre stanze). Alla fine siamo riusciti a far arrivare l’ambulanza. Le urla di quella ragazza nel vedere sua madre a terra erano strazianti. Ora non sappiamo come sta, ci informeremo dopo, quel che ci resta è aver visto l’indifferenza e la vigliaccheria di alcuni”.