Vittorio Sgarbi: “Le 50enni troppo vecchie per andarci a letto? Andrei anche con le 70enni”

di Redazione Blitz
Pubblicato il 10 gennaio 2019 9:28 | Ultimo aggiornamento: 10 gennaio 2019 9:28
Vittorio Sgarbi: "Le 50enni troppo vecchie per andarci a letto? Andrei anche con le 70enni". Nella foto Fanny Ardant (foto Ansa)

Vittorio Sgarbi: “Le 50enni troppo vecchie per andarci a letto? Andrei anche con le 70enni”. Nella foto Fanny Ardant (foto Ansa)

ROMA – Intervistato dalla “Zanzara”, il programma radiofonico di Giuseppe Cruciani e David Parenzo, Vittorio Sgarbi se la prende con lo scrittore francese Moix, che nei giorni scorsi aveva detto che una donna di 50 anni è troppo vecchia per andarci a letto.

“E’ uno stronzo – esordisce con tranquillità Vittorio Sgarbi – Diteglielo pure. Ne ho davanti una di oltre 50 anni e si può tranquillamente scopare. E’ uno stronzo e cornuto. Come tutte le donne, anche quelle di 20 anni, possono essere scopabili e non scopabili. Questo è l’unico discrimine. E’ un rotto in culo”.

“A 50 anni – dice Sgarbi – possono esserlo anche molto. Fanny Ardant ha 70 anni e io sarei disponibile. Ma io mi avvio allo ius ultimae noctis. Ma tutto dipende dalla gradevolezza. Anche a 80 anni si può”.

“Questo comunque è un finocchio – conclude – sicuro. Il momento migliore per scopare una donna è dai 31 ai 55. Dopo dipende, c’è caso e caso. Ma uno che non capisce la pienezza di una donna tra i 31 e i 55 è sicuramente un finocchio”