Wanda Nara, Mauro Icardi e l’audio bufala: i due annunciano querele

di Redazione Blitz
Pubblicato il 27 febbraio 2018 8:02 | Ultimo aggiornamento: 27 febbraio 2018 8:02
Wanda Nara (foto Ansa)

Wanda Nara (foto Ansa)

MILANO – Mauro Icardi e Wanda Nara non ci stanno e depositano denunce-querele a tutela della loro reputazione a seguito di una serie di articoli dove si racconta di un presunto e assolutamente inesistente “scandalo sessuale in casa Inter nonché di botte e tradimenti”.

E’ la stessa Wanda a darne notizia con un tweet sul proprio profilo ufficiale.

Tutta la vicenda è da collegare ad un audio bufala circolato nei giorni scorsi. Anche su questo, la coppia presenta analoghe denunce-querele. L’obiettivo è “ottenere l’accertamento della responsabilità penale di coloro i quali hanno prodotto e diffuso attraverso Whatsapp l’audio richiamato nei predetti articoli (se effettivamente esistente)”. “Si intende così tutelare e difendere il buon nome di Mauro Icardi e Wanda Nara, coniugi, genitori e professionisti affermati”.