Wanda Nara a processo per aver diffuso i dati personali di Max Lopez: in aula la fidanzata Daniela Christiansson

di Redazione Blitz
Pubblicato il 6 luglio 2018 14:09 | Ultimo aggiornamento: 6 luglio 2018 14:09
Wanda Nara a processo per aver diffuso i dati personali di Max Lopez: in aula la fidanzata Daniela Christiansson

Wanda Nara a processo per aver diffuso i dati personali di Max Lopez: in aula la fidanzata Daniela Christiansson

ROMA – Non si è presentata nemmeno oggi per l’esame in aula, presentando come qualche settimana fa un impedimento, Wanda Nara, [App di Blitzquotidiano, gratis, clicca qui,- Ladyblitz clicca qui –Cronaca Oggi, App on Google Play] moglie e manager dell’attaccante dell’Inter Mauro Icardi, imputata nel processo davanti alla seconda sezione penale del Tribunale di Milano per avere postato su Twitter e Facebook, condividendoli pubblicamente, i dati personali, tra cui il numero del cellulare, dell’ex marito e attaccante argentino Maxi Lopez.

Oggi ha testimoniato Daniela Christiansson, modella e fidanzata di Lopez, il quale, parte civile e che denunciò l’ex moglie, aveva parlato davanti al giudice lo scorso marzo dei rapporti con la ex consorte raccontando che “ancora non sono buoni”. Il processo è stato, intanto, aggiornato al 17 ottobre quando potrebbe esserci l’interrogatorio di Nara, se si presenterà, e ci sarà comunque la discussione finale delle parti.

La donna è accusata di avere condiviso sui social, il 22 giugno 2015, i dati personali dell’ex marito, tra cui anche l’indirizzo email. Dopo la fine del matrimonio lo scontro tra i due, anche pubblico, andò avanti a lungo. Il trattamento illecito di dati privati, secondo l’accusa, sarebbe stato messo in atto da Wanda Nara per “trarne profitto” procurando “nocumento” a Maxi Lopez, anche perché erano in corso in quel periodo “le operazioni di ‘calciomercato'”.