Will Smith e la crisi con la moglie Jada Pinkett: “Ha pianto per 45 giorni di seguito”

di Redazione Blitz
Pubblicato il 16 ottobre 2018 14:30 | Ultimo aggiornamento: 16 ottobre 2018 14:30
Will Smith racconta la profonda crisi con la moglie Jada Pinkett

Will Smith e la crisi con la moglie Jada Pinkett: “Ha pianto per 45 giorni di seguito” (Foto archivio Ansa)

LOS ANGELES – Will Smith e la moglie Jada Pinkett sono sposati da 20 anni e ora l’attore racconta il momento più buio del loro matrimonio. “Mia moglie ha pianto per 45 giorni di seguito”, ha spiegato in una intervista. Un momento ormai passato, tanto che i due appaiono ancora oggi più innamorati e uniti che mai.

A vederli sul red carpet, Will Smith e Jada sembrano la coppia perfetta: bellissimi, innamorati, due figli Jaden e Willow. Ma anche loro hanno passato dei momenti bui e l’attore lo ha raccontato per la prima volta durante il Red Table Talk, lo show social condotto proprio da Jada, mentre era presente anche la figlia della coppia.

Smith ha parlato della profonda crisi del loro matrimonio, senza però entrare nel dettaglio: “C’è stato un periodo in cui la mamma si svegliava e piangeva, ha pianto per 45 giorni di fila. Ho iniziato a tenere un diario. Accadeva ogni mattina. Penso che sia stato il momento peggiore che abbiamo mai vissuto nel nostro matrimonio. Stavo fallendo miseramente”.

D’altronde la stessa Jada lo scorso agosto aveva parlato della sua visione dei matrimoni: “Ho visto molti matrimoni dissolversi intorno a me, è stato davvero doloroso. I matrimoni cambiano. A volte hanno bisogno di essere ripensati e trasformati, a volte sono semplicemente finiti”.