Zoe Cristofoli e Patrizia Bonetti contro Fabrizio Corona. “E’ stato solo un errore”

di Redazione Blitz
Pubblicato il 7 Febbraio 2019 8:09 | Ultimo aggiornamento: 4 Settembre 2019 9:20

Zoe Cristofoli e Patrizia Bonetti contro Fabrizio Corona. “E’ stato solo un errore” (Foto Ansa)

MILANO – Chi di stampa ferisce… Patrizia Bonetti, Malena e Zoe Cristofoli rispondono a Fabrizio Corona e non si risparmiano proprio niente. Lo fanno attraverso un colloquio con Alberto Dandolo per Oggi. 

L’ex paparazzo nel suo libro pubblicato da Mondadori “Non mi avete fatto niente” le ha descritte come una sorta di oggetti sessuali da lui utilizzati per il proprio piacere e nulla più, donne che non riuscivano a resistere al suo fascino: “In realtà – scrive Corona nel libro – a me della maggior parte di queste signorine non importa nulla ci faccio solo sesso e poi le mando via di casa”.

E le signorine in questione evidentemente non l’hanno presa bene. Patrizia Bonetti, già concorrente all’Isola dei Famosi, descritta nel libro come una bomba del sesso ha replicato: “Non ho mai avuto alcuna relazione sessuale con lui e non ho mai condiviso momenti intimi. Siamo usciti spesso insieme e ci siamo sempre divertiti come due maschiacci. Tra noi, mi creda, non è mai scoccata alcuna attrazione fisica”.

Toni simili dalla pornostar ed ex naufraga Malena, con cui Corona sostiene di aver condiviso momenti di intimità: “Non ho alcuna intenzione di fare pubblicità a questo signore che s’è permesso di usare il mio nome per strumentalizzarlo. Questo individuo ha parlato di me come di un oggetto sessuale da usare all’occorrenza. Ha utilizzato termini diffamatori e lesivi della dignità di una persona. Credo che questo signore non abbia alcun rispetto per il genere femminile. Non prova un’attrazione autentica per le donne perché le considera né più né meno dei pezzi di carne”.

Zoe Cristofoli, giovane modella e influencer con cui Corona ha avuto un breve flirt ma della quals ha scritto che non si è creata alcuna alchimia sessuale, ribatte: “Con lui è difficile trovare qualunque tipo di alchimia. Io ho 20 anni, il resto lo deduca lei. Fabrizio ama tanto il suo lavoro. È un grande amatore del suo lavoro, lo confermo! … Io non sono abituata a pentirmi di ciò che faccio perché alla mia età si fa esperienza e si cresce in modo da non ripetere gli stessi errori. E Corona per me è stato null’altro che un errore”.