Alyssa Funke, presa in giro per il suo primo provino porno: si spara a 19 anni

di redazione Blitz
Pubblicato il 23 Maggio 2014 12:47 | Ultimo aggiornamento: 23 Maggio 2014 13:07

Schermata 2014-05-23 a 12.45.55ROMA – Voleva diventare una star del porno ma forse non si è resa conto delle conseguenze che la cosa poteva avere. Alyssa Funke, una ragazza americana di 19 anni, si è uccisa il 16 aprile scorso perché presa di mira sui social network dopo che era uscito online il suo primo video porno.

Alyssa aveva fatto un provino: aveva girato alcune scene di sesso con perfetti sconosciuti in uno studio e davanti a una telecamera. Le attrici e gli attori porno cominciano così generalmente. Ma dopo la pubblicazione del video Alyssa non è stata in grado di gestire la situazione. La ragazza, studentessa di college in Minnesota, era stata presa in giro dai compagni sui suoi profili Facebook e Twitter.

All’inizio scriveva cose del genere: “Le persone che mi invidiano e mi odiano sono quelle che mi spiano sui social network”. Poi, il 16 aprile, ha preso un fucile e si è sparata vicino a un lago.