Anna Ciriani, prof nuda. In Questura: “Denuncio”. E la scuola indaga su di lei

di Redazione Blitz
Pubblicato il 5 Maggio 2015 16:49 | Ultimo aggiornamento: 5 Maggio 2015 16:49
Anna Ciriani, prof nuda. In Questura: "Denuncio". E la scuola indaga su di lei

Anna Ciriani, prof nuda. In Questura: “Denuncio”. E la scuola indaga su di lei

PORDENONE – Foto esplicite e sexy, in bella mostra sul profilo Twitter. Anna Ciriani, la prof nuda di Pordenone, andrà in Questura per denunciare: “Sono stata vittima di un hacker e per questo nel pomeriggio andrò in Questura a Pordenone e presenterò denuncia contro ignoti per aver violato i miei profili sui social network”. La professoressa è nei guai da quando su Twitter sono comparse sue foto senza vestiti: “Non so chi possa aver fatto una cosa del genere – ha aggiunto – ma io non parteciperò alla Fiera del Salento in qualità di ospite. Le immagini che mi ritraggono sono vecchie e comunque sono state immortalate in contesti privati dove ognuno di noi può fare ciò che vuole”.

La professoressa di Lettere non esclude che l’autore della pubblicazione non autorizzata possa essere un ammiratore. “Ho tanti fan – ammette – e può darsi che qualcuno abbia usato immagini private che aveva già a disposizione perchè acquisite anni fa”.

La preside della scuola dove la professoressa insegna (il cui nome non è stato divulgato per proteggere gli studenti, minorenni in larga parte) ha fatto sapere di aver informato l’Ufficio scolastico regionale. “Prendo atto di quanto scrive la stampa – ha fatto sapere – e non faccio dichiarazioni in merito alla vicenda. Non spetta a me verificare i profili social degli insegnanti e, comunque, esistono le istituzioni deputate a fare queste verifiche”.

Anna Ciriani è nota con il nome d’arte Madameweb. Nel 2009 aveva partecipato alla Fiera del sesso di Berlino e realizzato qualche video porno che avevano portato le autorità scolastiche a decidere una sospensione poi ritirata.