Antonio Floro Flores ricorda: “Ho avuto un allenatore pedofilo”

di Redazione Blitz
Pubblicato il 11 Marzo 2015 18:26 | Ultimo aggiornamento: 11 Marzo 2015 18:26
Antonio Floro Flores ricorda: "Ho avuto un allenatore pedofilo"

Antonio Floro Flores ricorda: “Ho avuto un allenatore pedofilo”

SASSUOLO – Ha giocato in diverse squadre di serie A, a tutte le latitudini, da Napoli a Udine, Ma Antonio Floro Flores, centravanti del Sassuolo, ricorda ancora molto bene i suoi inizi. Aveva 10 anni, era a Napoli, era appena entrato nella sua prima squadra, l’Atletico Toledo e il suo allenatore era un pedofilo.

Floro Flores lo racconta a “Il Calciatore” rivista ufficiale dell’Assocalciatori:

“Sono entrato in una scuola calcio a 10 anni – ha raccontato Floro Flores – Era l’Atletico Toledo. E ricordo che non passò molto tempo e saltò fuori che l’allenatore era un pedofilo, me la rivedo ancora la scena: mentre stavamo giocando, una marea di carabinieri che è arrivata”.

La scuola, invece, non era al centro dei pensieri del Floro Flores bambino che sempre nell’intervista racconta:

“Ricordo la volta che un professore voleva parlare con mio padre e io avevo paura perché sapevo che le avrei prese poi a casa – ha raccontato ancora Floro Flores – Gli dice che non sapeva cosa fare con me perché pensavo solo al calcio e che forse l’unico rimedio era vietarmi, per punizione, il calcio. E mio padre: ma come? L’unica cosa che sa fare gliela devo togliere? Con che alternativa, morire ammazzato o andare in galera? “.