Accusata di stupro ai danni di un uomo: gli ha praticato una fellatio

Pubblicato il 22 Marzo 2012 14:56 | Ultimo aggiornamento: 14 Maggio 2015 17:24

Rebecca Helen Elder

ADELAIDE (AUSTRALIA) – Una donna australiana è stata accusata di aver stuprato un uomo: la donna aveva praticato sesso orale alla presunta vittima. Rebecca Helen Elder, 39 anni, si è dichiarata non colpevole per le accuse di violazione aggravata di domicilio e stupro. Il 21 marzo si è svolta l’udienza presso la corte distrettuale di Adelaide.

Gli atti giudiziari, depositati presso la corte, affermano che entrambi i reati hanno avuto luogo tra il 20 e il 23 settembre dello scorso anno. Al processo i pubblici ministeri, hanno sostenuto che Elder fece irruzione in casa della presunta vittima con l’intenzione di compiere uno stupro.

L’accusa è di aver violentato l’uomo praticando una fellatio senza il suo consenso. Il giudice Wayne Chivell le ha concesso la libertà provvisoria dietro cauzione fino alla prossima udienza, fissata per il prossimo mese.