Australia, sesso in ufficio con la barista: governatore nei guai

Pubblicato il 21 Novembre 2009 20:40 | Ultimo aggiornamento: 5 Marzo 2015 13:29
gov_b1

Michelle Cantelois

Uno scandalo sessuale sta scuotendo il tranquillo stato dell’Australia meridionale: una avvenente barista ha rivelato di aver fatto sesso con il governatore Mike Rann nel suo ufficio, attiguo al parlamento statale.

Michelle Chantelois, 39 anni, ha rivelato in una intervista a pagamento ad un network tv australiano di avere avuto una relazione sessuale con il governatore Rann, 56 anni, in carica dal 2002. L’intervista è stata registrata e sarà trasmessa domani nel corso del programma ‘Sunday night’, uno dei più seguiti in Autralia.

Mike Rann parla ai giornalisti

Il quotidiano ‘The Australian’ pubblica oggi alcuni estratti dell’intervista e sostiene che le rivelazioni della barista potrebbero costare al popolare governatore il terzo mandato alle elezioni in programma nel marzo prossimo.

La presunta relazione tra il governatore, che nel 2006 ha sposato la sua fidanzata storica Sasha Carruozzo, e la barista era emersa nel settembre scorso quando il marito della donna, Richard Phillips, aveva insultato e colpito con una rivista arrotolata Rann durante una manifestazione pubblica per la raccolta di fondi del Partito laburista. Secondo la barista, i rapporti sessuali sarebbero stati consumati nell’ufficio di Rann anche mentre nell’attiguo parlamento statale si discutevano leggi e provvedimenti.