Bangladesh, nata bimba con due teste e un solo corpo

di Redazione Blitz
Pubblicato il 13 Novembre 2015 12:07 | Ultimo aggiornamento: 13 Novembre 2015 12:10

NEW DELHI – Una bimba è nata con due teste e un solo corpo in un ospedale di Brahmanbaria, vicino Dakha in Bangladesh. La bimba ha un corpo perfettamente normale e può mangiare e respirare da entrambe le bocche. I medici che hanno eseguito l’hanno fatta nascere hanno parlato di un vero e proprio miracolo. Jamal Mia, bracciante agricolo e papà della bimba, è rimasto sgomento quando ha visto la figlia appena nata. I genitori non potevano permettersi esami per verificare la salute della bimba e così solo dopo il parto cesareo hanno scoperto la malformazione.

Il Messaggero scrive che il padre si è detto triste perché non potrà pagare le cure di cui la bambina avrà bisogno, dato che proprio le condizioni di povertà in cui vivono non gli hanno permesso di pagare le visite di controllo per monitorare la gravidanza della moglie:

“Ha due teste completamente sviluppate. Mangia con due bocche e respira con due nasi”, ha raccontato il papà. “Comunque, ringrazio Allah che sia lei che la madre stiano bene”. Jamal ha aggiunto di essere preoccupato di come farà a prendersi cura del bambino, se saranno necessarie spese extra. “Mi sento triste per lei, perché è nata in una famiglia povera. Non ho i soldi per garantire un’assistenza dignitosa neppure a mia moglie”.

Abu Kawsar, proprietario dell’ospedale dove è nata la bambina, ha detto che i test iniziali hanno mostrato che ha solo un insieme di organi vitali. «A parte avere due teste, la neonata ha il resto dei suoi organi e membra come un neonato normale – ha detto – L’ospedale è stato inondato di visitatori dopo la diffusione della notizia, che ora tutti chiamano “il miracolo della neonata”.

Questo non è il primo caso in Bangladesh di un bimbo nato con due teste, l’ultimo risale al 2008:

“Era un maschio, si chiamava Kiron, pesava 5.5 kg quando nacque a Keshobpur. Il ginecologo che lo seguiva spiegò: “Ha uno stomaco e mangia normalmente con le sue due bocche. Ha un organo genitale e un set completo di arti. E’ nato da un embrione ma c’era un’anomalia dello sviluppo”. Quella nascita fece scalpore e a causa della grande folla raccoltasi davanti all’ospedale per cercare di vedere il bambino (si racconta di 150 mila persone), sia la madre, 22 anni, che il figlio furono spostati in un ospedale più grande. Putroppo Kiron non sopravvisse a lungo”.