Berlusconi e Dudù, il cane che può fare pipì e cacca nella villa di Arcore

di Redazione Blitz
Pubblicato il 13 settembre 2013 9:13 | Ultimo aggiornamento: 13 settembre 2013 9:13
Berlusconi e Dudù, il cane che può fare pipì e cacca nella villa di Arcore

Dudù nel cortile di Palazzo Grazioli a Roma (Foto Lapresse)

ROMA – C’è chi nella villa di Silvio Berlusconi ad Arcore fa pipì e non solo dove vuole: è Dudù, il cagnolino bianco della fidanzata dell’ex premier, Francesca Pascale. Per lui, racconta Tommaso Labate sul Corriere della Sera, l’ex presidente del Consiglio ha una vera e propria venerazione.

Scrive Labate che nelle tante notti insonni in attesa del voto in Giunta per le elezioni, tra decadenza e condanna definitiva, Berlusconi porti il piccolo Dudù a passeggiare nel giardino di Villa San Martino. 

Il presidente del Pdl si addormenta abbracciato a Dudù, sul divano, davanti alla televisione. “Questo cane è la mia gioia”, va ripetendo Berlusconi. Tanto da concedergli la libertà di usare l’intera villa come bagno, a suo piacimento.