Brandon Chrisan, l’attore porno gay trovato morto. Le cause del decesso sono ancora sconosciute

di Redazione Blitz
Pubblicato il 9 ottobre 2018 13:45 | Ultimo aggiornamento: 9 ottobre 2018 13:45
Brandon Chrisan, l'attore porno gay trovato morto. Le cause del decesso sono ancora sconosciute

Brandon Chrisan, l’attore porno gay trovato morto. Le cause del decesso sono ancora sconosciute

ROMA – E’ mistero sulla morte di Brandon Chrisan, meglio conosciuto come Kyle Dean, l’attore porno gay 21enne deceduto lo scorso 28 settembre. Le cause della morte, infatti, sono ancora sconosciute.

L’attore porno, che ultimamente aveva eliminato tutti i suoi account social, era stato arrestato in passato per furto con scasso e possesso di droga. “Amava giocare a calcio e allenarsi – si legge nel necrologio del ragazzo – i funerali si terranno sabato”.

Per il funerale, la madre del ragazzo ha chiesto di non portare fiori, ma piuttosto fare una donazione alla scuola frequentata dal fratello autistico.

Non è la prima star del porno gay a morire in giovane età quest’anno. A giugno, la polizia ha trovato il corpo senza vita di Dave Slick in un bagno del ristorante Qdoba a Chicago.

Nello stesso mese, il venticinquenne Tyler White venne trovato morto in casa di sua madre a Rhode Island