Britain’s Got Talent: “fuori di tetta” di Amanda Holden, uova marce contro Simon Cowell

di Redazione Blitz
Pubblicato il 12 Giugno 2013 19:42 | Ultimo aggiornamento: 12 Giugno 2013 19:48
Uova marce contro Simon Cowell

Uova marce contro Simon Cowell

LONDRA – L’edizione di quest’anno di “Britain’s Got Talent” sarà ricordata per ben due colpi di scena avvenuto la sera della finale.

La Amanda Holden ha avuto un imprevisto hot davanti alle telecamera: la scollatura dell’abito che indossava ha ceduto mentre stava applaudendo un finalista e la presentatrice ha mostrato un seno.

Oltre al “fuori di tetta” davanti alle telecamere,  alla finale è arrivata sul palco la violinista Natalie Holt che durante l’esibizione dei concorrenti Richard ed Adam Johnson è salita sul palco e ha colpito con delle uova il produttore Simon Cowell.

La musicista, con questo gesto si è voluta vendicare per essere stata esclusa dalle finale della quarta edizione del talent, al quale partecipò insieme a una band.

“La mia è stata una presa di posizione contro chi si esibisce in tv e contro Simon Cowell e la sua terribile influenza sul mondo della musica”, ha detto Natalie Holt che dopo aver lanciato le uova ha chiesto scusa. “Non ho mai fatto niente di simile prima e con il senno di poi ho capito che era una cosa sciocca da fare” ha spiegato la violinista.

Il video delle uova marce contro Cowell:

Il “fuori di tetta” di Amanda Holden: