Caffè? Corretto col sesso. Barista nei guai per prostituzione

di Redazione Blitz
Pubblicato il 9 Maggio 2015 12:29 | Ultimo aggiornamento: 9 Maggio 2015 12:29
(foto d'archivio)

(foto d’archivio)

VENEZIA – Il caffè? Corretto con il sesso, grazie. I carabinieri di Mestre, scrive il Gazzettino hanno arrestato un 55enne, titolare del bar Valentino di Tallandino di Mel. Il titolare del bar è accusato di sfruttamento della prostituzione. Secondo la Procurale dipendenti del bar svolgevano un’attività “parallela”. La notizia è del Gazzettino:

«Un cliente felice dopo aver conosciuto una ragazza del nostro locale», il commento a una delle foto pubblicate sul sito Facebook del bar di Mel. Un sito dal quale è partita anche a fine febbraio la richiesta di selezione delle ragazze. «Ricerchiamo ragazze per collaborazione immediata anche prima esperienza come immagine/intrattenitrici di sala. Il ruolo consiste nell’intrattenere i clienti favorendo l’incremento delle consumazioni del bar. È richiesta la bella presenza».