photogallery

Il casalingo fa poco sesso: se lui lava i piatti uccide il desiderio

Il casalingo fa poco sesso: se lui lava i piatti uccide il desiderio

Il casalingo fa poco sesso: se lui lava i piatti uccide il desiderio

LOS ANGELES – Se l’uomo sposato lava i piatti fa poco l’amore. Lo dicono gli ultimi dati sullo stato delle coppie americane pubblicati dal New York Times: troppa parità uccide il desiderio. E negli ultimi anni le differenze di compiti tra marito e moglie si sono sempre più assottigliate, come lo stipendio, almeno negli Stati Uniti.

In Italia, e il merito forse va anche a certi programmi televisivi, sono sempre di più gli uomini che si avvicinano ai fornelli: quattro su dieci preparano la cena alla compagna e ai figli. Sono di meno, invece, quelli che apparecchiano, sparecchiano e lavano i piatti (uno su quattro) e che puliscono la casa o fanno la spesa (uno su tre). Quasi nessuno, poi, stira e fa il bucato.

Se, da un lato, questa situazione è di aiuto alle donne durante il giorno passato al lavoro, non lo sono altrettanto quando la luce si spegne e la porta della camera si chiude. Il sesso scarseggia nelle coppie in cui regna la parità. Colpa dell’intercambiabilità dei ruoli, secondo alcuni, che annienterebbe le differenze che invece scatenano l’attrazione. Molte donne che hanno un matrimonio più che soddisfacente trovano il piacere in rapporti extraconiugali, senza per questo sognarsi di mettere in discussione la coppia. Un atteggiamento prima più diffuso tra gli uomini. Forse perché, come dice la femminista newyorchese Gloria Steinem, “noi donne stiamo diventando gli uomini ideali che vorremo sposare”. In mancanza di quelli veri.

To Top