Christiane Lecocq, muore a 103 anni la fondatrice del movimento naturista FOTO

di Redazione Blitz
Pubblicato il 4 Gennaio 2015 12:01 | Ultimo aggiornamento: 4 Gennaio 2015 12:01

ROMA – È morta lo scorso 24 dicembre, a 103 anni, Christiane Lecocq, la fondatrice del “movimento internazionale nudista“. Fu Christiane Lecocq nel dopoguerra a inventarsi in Francia i primi centri vacanza per nudisti. Nel 1945 fondò con il marito Albert un club del Sole a Carrières-sur-Seine, che diventerà con gli anni un punto di riferimento dove si organizzeranno meeting internazionali. Sempre in collaborazione col marito fondò anche La vie au soleil (tradotto: Vita al sole ), una rivista per diffondere la filosofia di vita naturista. Oggi il suo movimento internazionale ha ben 16 milioni di associati da 38 Paesi del mondo, ed il più importante d’Europa.