Concordia, messa in ricordo della vittime. Napolitano: ‘Continuare ad indagare’

Pubblicato il 12 Febbraio 2012 19:21 | Ultimo aggiornamento: 12 Febbraio 2012 19:57

ROMA – Sulla tragedia della Nave Costa Concordia ”è necessario continuare ad indagare” per fare piena luce: così il presidente della Repubblica, Giorgio Napolitano, rispondendo a una domanda dei cronisti a margine della Messa di suffragio per le vittime del naufragio che si è svolta a Roma domenica 12 febbraio.

Alla commemorazione erano presenti molti esponenti politici: da Franco Gabrielli a Pierferdinando Casini, i ministri Cancellieri e Passera, il sindaco di Roma Gianni Alemanno. La messa è stata ufficiata dal Cardinal Bagnasco: in chiesa anche alcuni parenti delle vittime (foto LaPresse)