Daniel Pablo Osvaldo, Jimena Zaccanti confessa: “Ho foto e video hard…”

di Redazione Blitz
Pubblicato il 16 Giugno 2015 10:26 | Ultimo aggiornamento: 16 Giugno 2015 10:37
Jimena Zaccanti (foto Twitter)

Jimena Zaccanti (foto Twitter)

ROMA – Dopo la fine della storia con Jimena Baròn, Osvaldo ha avuto una tresca con la modella Jimena Zaccanti. E la modella, intervistata dal giornale argentino Clarin, racconta di aver conosciuto Osvaldo durante una serata in discoteca e di aver chattato con lui via cellulare. Tra una parola e l’altra, sarebbero spuntate anche delle immagini, inviate dal giocatore alla ragazza, sessualmente esplicite, ancora in possesso della stessa. E ,secondo Clarin, la modella avrebbe conservato, finita la tresca, foto e video hot del calciatore.

“Quando ho conosciuto Dani era puro – dice intanto Elena Braccini, ex compagna di Osvaldo intervistata in questi giorni da Sport Mediaset – Poi il successo lo ha sporcato. La fama, i soldi, la gente sbagliata che gli succhiato anche il sangue. Non è cattivo, non è neanche pazzo, è solo un uomo tanto debole, da non capire chi lo ha amato sul serio e chi lo ha fregato”. Questa l’intervista concessa da Elena Braccini a Sport Mediaset.

D. Elena, che cosa sta succedendo al tuo ex?

R. «Dall’Argentina mi stanno massacrando, mi cercano sul telefono di casa, via mail mi offrono soldi e aereo privato per andare in tv e rilasciare interviste su Dani. Ma io non andrò a infangarlo nel suo Paese. Nonostante il male che mi ha fatto e la dignità che mi aveva tolto, chiedendomi di chi fosse la nostra seconda figlia perché lui stava già con un altra! Vergognoso! Ho pianto tanto per lui e tu lo sai. Ho stretto i denti da sola».

D. Poi come ne sei uscita?

R. «Quando ha dubitato della nostra seconda figlia, mi vergognavo a camminare col pancione, stavo rinchiusa in casa, stavo male, malissimo. Ma sono una mamma, una donna con i contro coglioni e l’ ho scoperto soffrendo, toccando il fondo. Forse a volte un po’ ingenua si, ma io adesso son qua, con due figlie stupende e con un nuovo uomo che mi ama e mi ha fatto tornare a sentirmi donna. Anzi sono anche più figa anche di prima. Lo scriva». 

D. Torniamo alla tragedia infinita di Osvaldo. Che sta succedendo?

R. «Mentre io ho ricominciato a vivere, lui e Jimena dove sono finiti? Vivono di denunce pubbliche, vivono in televisione parlando del privato, di cose intime, di cose secondo me non vere. Lo fanno solo per lanciare una soap! E non pensano che un giorno, da grande, il figlio Morrison crescerà e vedrà che sua madre ha denunciato il padre per violenze! Povero bambino, belle prospettive di vita. Vedo tanto squallidume intorno a Dani».

D. Quindi è una montatura la storia con la rocker Militta Bora?

R. «E’ una donna che per respirare ha bisogno della sigaretta in bocca se no non ce la può fare! A me sembra un fumetto. Mi risulta sia tutta fake, finto. Se si amassero davvero non si comporterebbero così. L’amore è un’altra cosa». 

D. Riconosci il tuo Dani in tutto questo?

R. «Io gli voglio bene, non c’è niente da fare, perché è il padre delle mie bambine e perché aveva un sogno da piccolo: giocare a calcio. Spero solo che non sia troppo tardi. Il personaggio che interpreta non rispecchia la realtà. Per questo lo difendo ora e sempre».

D. E tu e le tue figlie, a distanza, come vivete tutto questo? 

R. «Mi ha aiutato la fede, l’ ho ritrovata e ne sono felice. Sono una donna forte probabilmente mi ero innamorata di un Principe, tanto bello per carità, ma lo avevo fatto perché mia mamma da piccola mi leggeva le favole, ed io sognavo. Dani mi ha fatto capire che le favole non esistono».