Danimarca: orge e violenza in uno spot contro l’astensionismo alle europee

di Redazione Blitz
Pubblicato il 15 Maggio 2014 11:57 | Ultimo aggiornamento: 15 Maggio 2014 11:57
Danimarca: orge e violenza in uno spot contro l'astensionismo al voto

-“Voteman”-

DANIMARCA – Non voti? Arriva “Voteman” a punirti: un omone peloso a torso nudo che compie atti violenti contro chi sceglie la via dell’astensionismo. Il personaggio di cui parliamo è protagonista di un video commissionato dal Parlamento Danese in vista delle prossime elezioni Europee.

Pur di portare a temine la sua missione,”Voteman” è pronto ad interrompere un’orgia con 5 donne alla quale stava partecipando. Trasportato da due delfini non si risparmia parolacce, decapitazioni, pugni e calci contro tutti coloro che invece di recarsi alle urne fanno altro, sesso incluso.

Il cartoon, postato lunedì sui canali YouTube e Facebook, è stato ritirato meno di 24 ore dopo, sebbene avesse totalizzato in poche ore ben 200 mila visualizzazioni. Ma come quasi sempre succede in questi casi, internet non dimentica e così il video è diventato virale.

Molti hanno definito l’iniziativa “sessista” , “degradante”, “oscena”, “violenta”, “imbarazzante”. Un deputato liberale ha detto all’agenzia Ritzau: ”Non capisco proprio come si possano usare la violenza contro le donne, il porno e i pugni come argomento per far andare a votare la gente”. Il portavoce del parlamento, Morgen Lykketoft, ha tentato di fornire una giustificazione: ”Per far andare a votare i ragazzi c’è sembrato di dover utilizzare qualunque mezzo. Ma la prossima volta saremo certamente più cauti”.