Dinamo Zagabria – Lione era truccata? La foto dell’occhiolino

Pubblicato il 8 Dicembre 2011 13:58 | Ultimo aggiornamento: 8 Dicembre 2011 13:58

ZAGABRIA – Il difensore della Dinamo Zagabria fa l’occhiolino all’attaccante del Lione: l’episodio che vede protagonisti Domagoj Vida e Bafetimbi Gomis dopo che il Lione ha appena segnato aumentano i sospetti sulla presunta combine nella partita di Champions League. L’Ajax (eliminato dalla Champions) ha chiesto all’Uefa di aprire un’inchiesta: il Lione, vincendo per 7-1 a Zagabria, ha sorpassato l’Ajax in classifica per la differenza reti.

L’Authority francese dei giochi on line ha annunciato che sono in corso ”verifiche” sull’incredibile 1-7 . L’Authority, ”garante della sincerita’ delle scommesse sportive, procede attualmente a verifiche il cui risultato dovrebbe essere reso noto a fine pomeriggio”, fa sapere l’ARJEL (Autorita’ regolamento giochi on line).

”Come per ogni attivita’ atipica in una competizione sportiva – aggiunge l’Authority – stiamo verificando che non ci sia stata attivita’ anormale a livello di certe scommesse che possa aver recato danno agli scommettitori”. Le possibilita’ di qualificazione per il Lione sembravano quasi nulle prima della partita, ed erano scese ancora quando Kovacic ha segnato prima dell’intervallo il gol del vantaggio per i croati. Ma il Lione e’ riuscito a segnare sette gol nei rimanenti 50′.

dinamo zagabria lione combine

L'occhiolino di Vida a Gomis