La doccia erotica di Florian David Fitz: quando a svelare il lato B è un uomo

di Francesca Cavaliere
Pubblicato il 14 Ottobre 2013 0:03 | Ultimo aggiornamento: 13 Ottobre 2013 14:31
La doccia erotica di Florian David Fitz: quando a svelare il lato B è un uomo

Una scena tratta dalla doccia erotica di Florian David Fitz

BERLINO – Erotica e divertente, la scena tagliata dalla commedia per il cinema “Da geht noch was“, uscita in Germania il 12 settembre, mostra il lato B del bell’attore tedesco Florian David Fitz che fa la doccia all’aperto con un minuscolo costume da bagno indosso che provvede a scostare per fare cadere l’acqua sulle sue parti intime anteriori.

Una donna attempata, intenta a depilarsi i peli sul labbro superiore, lo scorge dalla sua finestra, e, totalmente dimentica dell’effetto che una crema depilatoria può fare se lasciata troppo a lungo sulla pelle, ad occhi sgranati e con frequente deglutizione, segno, forse, di acquolina in bocca, riuscita ad inforcare gli occhiali dopo un primo tentativo fallito causa l’emozione, resta calamitata da quanto vede tra le liste della persiana che si allargano sempre più sotto le sue mani rese impazienti dalla voglia di ampliare il campo visivo.

L’uomo si accorge di essere osservato, lancia alla donna uno sguardo condito da un malizioso sorriso, le fa un occhiolino subito ricambiato, si gira di spalle e abbassa lo slip per offrire allo sguardo della sua spettatrice le sue parti intime posteriori.

Lei riesce a staccarsi dalla finestra solo dopo che, lui già scivolato per terra suscitando l’ilarità di altri osservatori, viene chiamata all’improvviso dalla figlia scivolando a sua volta anche lei: si interrompe così il crescendo erotico della scena.

“Da geht noch was“,  è una tragicommedia che affronta in maniera acuta inespressi conflitti familiari e in cui Florian David Fitz  e Henry Hübchen, altra star del cinema tedesco rappresentano una divertente coppia padre-figlio, commenta il giornale tedesco Stern.

Il video è stato concesso in esclusiva al giornale tedesco Bild che bolla come “delitto” l’avere sottratto un tale spettacolo al pubblico femminile.

Per vedere il video in pubblicato in esclusiva dalla Bild clicca qui