Donne, il 3% è ipersessuale: dipendente da pornografia e masturbazione

di Redazione Blitz
Pubblicato il 10 Luglio 2014 13:14 | Ultimo aggiornamento: 10 Luglio 2014 13:14
(foto Lapresse)

(foto Lapresse)

BERLINO – Lo studio pubblicato sul Journal of Sexual Medicine ha coinvolto mille ragazze tedesche, principalmente liceali. Risultato: il 3% di loro è risultata ipersessuale.
La frequente masturbazione, il continuo ricorso alla pornografia, e il numero di partner sessuali sono associati alla ipersessualità” dice lo studio.

Il test era composto da 19 domande per capire se il sesso viene usato per coprire o risolvere problemi emotivi. Secondo la ricerca le ragazze ipersessuali, dipendenti dalla pornografia e dalla masturbazione, spesso tendono alla bisessualità.

Ormai le sex addiction, seppur ancora non riconosciuta ufficialmente come malattia, è stata bene descritta dall’American Psychiatric Association come disordine sessuale che include “ripetute relazioni sessuali dove l’individuo tratta gli amanti come cose da usare“.