Ebola, forse anche i guariti infettano a tempo: sesso e latte materno

di Redazione Blitz
Pubblicato il 13 ottobre 2014 16:56 | Ultimo aggiornamento: 13 ottobre 2014 16:56
Ebola, forse anche i guariti infettano a tempo: sesso e latte materno

Ebola, forse anche i guariti infettano a tempo: sesso e latte materno

ROMA – Guariti dal virus Ebola ma potenzialmente ancora contagiosi. Portatori sani, insomma, anche se per un periodo limitato di tempo. E solo limitatamente a sperma e latte materno.

Virus Ebola ancora ”vitale è stato isolato nello sperma umano fino a 7 settimane dopo la guarigione” afferma il Centro europeo per il controllo delle malattie (Ecdc) nel report su Ebola datato 6 ottobre. Serbatoi di virus Ebola, si legge nel report, ”sono stati individuati nel latte materno e sperma dopo la scomparsa del virus dal sangue”.

Da qui a dire che ci sia un rischio contagio ovviamente ce ne corre. Mancano ancora troppi dati, non c’è una sufficiente casistica.

Privacy Preference Center

Necessari

installato da wordpress di default, non vengono utilizzati in alcun modo

wordpress

Advertising

Analytics

Utilizzati per stimare il traffico del sito

_ga,_gat,_gid,WT

Other