photogallery

Ecco la Bugatti rifinita con l’oro per i super-ricchi

La Mansory è una fabbrica svizzera specializzata in modifiche di Porsche e di vetture di grossa cilindrata. L’azienda rende, grazie alle sue rifiniture, le auto in questione pezzi unici dal valore altissimo. È il caso di una tra le sue ultime elaborazioni: una Bugatti rifinita con l’oro che lascia di stucco i patiti del tuning di lusso.

Si tratta di una Bugatti Veyron Linea Vincerò d’Oro. La versione base del bolide Bugatti 16.4, il più potente e veloce al mondo con i suoi 407 chilometri all’ora, costa 1,31 milioni di euro, la personalizzazione realizzata dall’elaboratore svizzero raggiunge il culmine con un modello da mille e una notte. Il prezzo? Solo su richiesta.

Fibra di carbonio e alluminio dorato. L’oro è stato usato un po’ dappertutto: sui cerchi in lega, le maniglie, la griglia frontale, gli specchietti, sui profili del tetto e intorno al tappo del serbatoio. Scintillanti pure gli inserti del 16 cilindri: i sedili (con un’illuminazione LED), le portiere e parti del volante. Sono decorate dal metallo prezioso anche poco spettacolari dettagli come gli ugelli lavafari. Le luci diurne sono a LED e la lettera V (per Vincerò) è stilizzata all’interno della calandra.

Rispetto alla Bugatti Super Sport da 1100 CV è stato inoltre modificato l’intero frontale (più marcato), i parafanghi, il diffusore (in carbonio), il cofano anteriore (più corto). Tutte le componenti sono realizzate in fibra di carbonio tramite una speciale tecnica per offrire un effetto ancora più abbagliante. Mansory non rivela nessun prezzo. La vettura dovrebbe restare un modello unico. Il cliente che ha richiesto la personalizzazione arriverebbe dagli Emirati Arabi ma non è stata resa, ovviamente, la sua identità.

Ecco le immagini della Bugatti da mille e una notte:

To Top