photogallery

Fare sesso regolarmente migliora le capacità intellettive

Fare sesso regolarmente migliora le capacità intellettive

Fare sesso regolarmente migliora le capacità intellettive

ROMA – Fare sesso regolarmente quando si è anziani aumenta le capacità intellettive e migliora il linguaggio, anche se non incide sull’attenzione o la memoria.
E’ quanto emerge da un nuovo studio ma non viene precisato perché migliorino le funzioni cerebrali, tuttavia precedenti ricerche suggeriscono che l’intimità stimola le aree del cervello associate all’apprendimento.
Hayley Wright, autore dello studio, ha dichiarato che “alle persone non piace pensare che gli anziani facciano sesso ma bisogna sfatare questa concezione e guardare invece, quale effetto possa avere l’attività sessuale su soggetti di 50 anni e oltre, al di là di quello noto sulla salute sessuale e il benessere in generale”.
I ricercatori delle università di Coventry e Oxford, hanno analizzato 28 uomini e 45 donne tra i 50 e gli 83 anni che hanno compilato un questionario sulla loro attività sessuale dello scorso anno; poi hanno preso parte a un test mirato a stabilire le funzioni cerebrali negli anziani.
Un test di “scioltezza verbale” che chiedeva ai partecipanti di nominare quanti più animali potevano in un minuto e dire il maggior numero di parole che iniziavano con la lettera “F”.
I risultati hanno rivelato che chi fa più sesso ha avuto maggior successo nel test di scioltezza verbale ma non avuto alcuna incidenza sull’attenzione o la memoria.

To Top