I figli di Michael Jackson al concerto tributo: ma non tutti in famiglia sono d’accordo

Pubblicato il 14 Agosto 2011 21:02 | Ultimo aggiornamento: 14 Agosto 2011 21:06
Figli Michael Jackson

I figli di Michael Jackson

CARDIFF (REGNO UNITO) – A due anni dalla scomparsa del loro famosissimo padre, i figli di Michael Jackson vogliono essere presenti al concerto tributo che si terrà in Galles il prossimo 8 ottobre allo stadio di Cardiff.

Prince, 14 anni, Paris, 13 anni e Blanket, 9 anni, hanno deciso che vogliono esserci di persona e non tutti i membri della numerosa famiglia Jackson sono d’accordo. A Tmz, il portavoce della famiglia ha spiegato: “A Paris, Blanket e il Prince è stato chiesto di partecipare al concerto tributo. Sono estremamente eccitati all’idea e sperano di poter contribuire magari facendo un discorso. Tuttavia, non tutti i fratelli sono d’accordo: il concerto coincide con il processo penale che ha a che fare con la morte di Michael”.

Il concerto di Cardiff è stato organizzato e voluto dalla mamma Katherine, con il supporto di La Toya e altri tre fratelli, Tito, Marlon e Jackie. Jermaine e Randy sono invece i fratelli che sostengono che la famiglia dovrebbe concentrarsi maggiormente sul processo al dottore Conrad Murray che comincia il 26 settembre, piuttosto che pensare ad organizzare tributi.

Allo stadio di Cardiff, oltre ad alcuni dei fratelli del Re del pop, si esibiranno Christina Aguilera, Smokey Robinson, Leona Lewis e Craig David.