Film egiziano ispirato a Malena censurato. Le autorità: “Sembra un porno” (video e foto)

di Redazione Blitz
Pubblicato il 17 Aprile 2014 17:18 | Ultimo aggiornamento: 17 Aprile 2014 17:18

ROMA – Si chiama Halawet Rooh (La Dolcezza dello Spirito) ed è il film del momento in Egitto, non per la sua bellezza (qualcuno lo ha definito come una copia scadente di Malena) ma per le scene, considerate dall’autorità egiziana troppo scandalose. “Sembra un porno” ha dichiarato il Consiglio della censura egiziano. La storia in effetti è molto simile alla trama di Malena: la storia di una donna – interpretata dal’l’attrice Ibrahim Mahleb – che con la sua avvenenza attrae diversi uomini di un quartiere popolare, approfittando della partenza del marito. La pellicola, censurata e vietata ai minori, è stata stroncata anche dalla critica e dai quotidiani egiziani.

Il trailer del film: