Si fa fotografare all’interno di un cavallo morto sporca di sangue

Pubblicato il 3 Novembre 2011 16:03 | Ultimo aggiornamento: 4 Novembre 2011 0:41

PORTLAND (OREGON, STATI UNITI) – Una ragazza di 21 anni di Portland nell’Oregon si è fatta fotografare all’interno della carcassa di un cavallo morto. La ragazza si è fatta riprendere dal fidanzato avvolta nel sangue e con in mano alcuni organi dell’animale, tra cui il cuore.

La polizia ha deciso di non procedere contro la coppia i cui nomi non sono stati resi noti, malgrado le foto abbiano fatto il giro del web e provocato diverse polemiche. Il cavallo di proprietà della ragazza era vecchio (32 anni) ed era pronto per finire al macello.

Dopo che la notizia e le foto macabre sono state diffuse in tutto il paese, la ragazza ha averlo fatto solo per sentire cosa si provasse a stare dentro un cavallo morto. Nelle foto, lei sorride davanti alla telecamera dall’interno dello stomaco dell’animale. A difendere la ragazza dal folle gesto, ora è scesa anche la madre che racconta del desiderio espresso da sua figlia di dimenticare il brutto episodio. La ragazza ha infatti ricevuto minacce di morte ed è stata dichiarata a torto una seguace di qualche setta satanista.

La polizia ha deciso di non denunciare i due ragazzi dato che non è stato commesso alcun reato. Il cavallo infatti non ha subito abusi né torturato ed è stato ucciso nel modo che prevede la legge: un solo colpo sparato al cervello da un fucile di precisione.

A seguire alcune immagini (censurate) della ragazza macchiata di sangue che si trova all’interno del cavallo. Le foto sono sconsigliate ad un pubblico sensibile: