Gaeta: sesso orale in spiaggia alle 11 del mattino, coppia condannata

di Redazione Blitz
Pubblicato il 25 Giugno 2013 20:38 | Ultimo aggiornamento: 25 Giugno 2013 20:39
Gaeta: sesso orale in spiaggia alle 11 del mattino, coppia condannataROMA – Facevano sesso sulla spiaggia di San’Angostino a Gaeta, i focosi amanti sono stati condannati a due mesi di carcere, pena sospesa.

La coppia, di trent’anni, della provincia di Caserta, si era prodigata in un rapporto orale a luglio del 2008 intorno alle 11 su un lettino sulla spiaggia di Sant’Agostino affollata di persone. Non è bastata una giacca gettata sulla testa della donna per evitare di capire cosa stava accadendo.

A testimoniare anche un agente della polizia che si trovava a mare con la famiglia e altre persone che avevano protestato con il gestore dello stabilimento. La coppia si giustificò dicendo che si erano fatti prendere dalla passione.

L’avvocato difensore ha cercato di evitare la condanna penale facendo derubricare l’accusa di atti osceni in luogo pubblico in atti contro la morale, ma il giudice non ha accolto la richiesta condannando la coppia.