Gb, accoltella 3 donne poi scrive alla polizia: “Non volevano fare sesso con me”

di Redazione Blitz
Pubblicato il 10 Marzo 2015 1:25 | Ultimo aggiornamento: 10 Marzo 2015 1:25
Gb, accoltella 3 donne poi scrive alla polizia: "Non volevano fare sesso con me"

Gb, accoltella 3 donne poi scrive alla polizia: “Non volevano fare sesso con me”

LONDRA – Tenta di uccidere tre donne con un coltello e poi chiama la polizia e giustifica il gesto dicendo:”Non volevano fare sesso con me”. Accade in Gran Bretagna: l’aggressore, Ben Moynihan ha 18 anni ed ora è stato accusato di tentato omicidio.

Le donne aggredite hanno 20, 45 anni e 67. “Credo che ogni ragazza sia una sgualdrina, sono troppo esigenti con gli uomini, non danno ai ragazzi come me alcuna possibilità”. La lettera che il giovane ha scritto alla polizia comincia così. Poi Ben prosegue e spiega di essere ancora vergine: “Tutti stanno perdendo la loro verginità tranne me, è per questo che le donne sono il mio bersaglio. Non riesco a vivere in questo modo”.

Il giovane avrebbe tenuto anche un diario dei suoi attacchi ritrovati dagli agenti sul computer.