Gb. Foto porno hardcore sui cellulari: 3 agenti sicurezza premier nei guai

di Redazione Blitz
Pubblicato il 8 febbraio 2014 8:32 | Ultimo aggiornamento: 4 marzo 2015 15:13
 Gb. Foto porno hardcore sui cellulari: 3 agenti sicurezza premier nei guai

Gb. Foto porno hardcore sui cellulari: 3 agenti sicurezza premier nei guai

LONDRA – Si scambiavano immagini pornografiche “hardcore” attraverso i loro cellulari e ora rischiano di essere incriminati. Tre agenti del corpo di protezione diplomatica inglese, tutti e tre responsabili della sicurezza di Downing Street, residenza del premier della Gran Bretagna, sono stati arrestati lo scorso 19 dicembre. Le immagini, spiegano gli inquirenti, sono estreme ma non mostrano bambini.

A rendere noto il rischio di incriminazione è la stessa Scotland Yard la mattina dell’8 febbraio. Gli agenti del Dpg, oltre 700 in tutto, sono responsabili della sicurezza di Downing Street, della residenza del premier britannico, del quartier generale della polizia a Londra, nonchè delle ambasciate nella capitale. Inoltre, questo corpo è responsabile della sicurezza dei ministri, degli ex ministri e delle personalità straniere in visita nel Regno Unito.

Un portavoce di Scotland Yard ha dichiarato: “Le immagini scoperte durante le indagini sono di natura estrema, ma non mostrano bambini”.

5 x 1000

Uno è stato sospeso dall’incarico, mentre per gli altri due sono scattate misure restrittive in attesa di una decisione del pubblico ministero. Un quarto agente è stato interrogato.