Una modella è senza mutande, l’altra con le ascelle non depilate: i manifesti choc della American Apparel

Pubblicato il 12 Gennaio 2011 22:11 | Ultimo aggiornamento: 12 Gennaio 2011 20:48

Il marchio American Apparel fa ancora discutere per l’ennesima campagna pubblicitaria choc.

Forse per far dimenticare i suoi gravi problemi finanziari, questa volta l’America Apparel ha realizzato dei poster pubblicitari che in Gran Bretagna stanno facendo molto discutere.

L’idea questa volta è quella di mostrare giovani studentesse in atteggiamenti discinti: una è in biancheria intima e con le ascelle non depilate, un’altra è in blusa, stivali e senza slip, un’altra ancora si dipinge le unghie in topless.

La campagna è stata criticata anche su Twitter, dove è stata definita da molti utenti come “trash”: