Germania, prete offre sesso sul web e viene sospeso

Pubblicato il 23 Marzo 2010 14:30 | Ultimo aggiornamento: 5 Marzo 2015 12:41

Il redattore della Bild mostra al prete le foto

Si offriva per giochi erotici gay su internet, ma dopo essere stato scoperto è stato sospeso dall’attività pastorale.

Il quotidiano “Bild” ha scoperto che Volker Z., 42 anni, un prete della cittadina di Halver, 17mila abitanti, nel Nordreno-Westfalia, aveva inviato le sue foto ad un portale gay per incontri sessuali, in cui sotto lo pseudonimo di “indradason” si offriva per essere frustato e per compiere altri giochi erotici.

Un redattore del giornale ha mostrato le foto al prete, che prima ha smentito, poi ha fatto sparire la sua scheda dal portale online.