Gioco erotico finisce in tragedia: a 91 anni muore soffocata

di Redazione Blitz
Pubblicato il 7 Dicembre 2015 15:33 | Ultimo aggiornamento: 7 Dicembre 2015 15:33
Gioco erotico finisce in tragedia: a 91 anni muore soffocata

Gioco erotico finisce in tragedia: a 91 anni muore soffocata

LISBONA – Un gioco erotico piuttosto spinto è costato la vita ad una donna di 91 anni in Portogallo. La donna è morta soffocata ed è stata trovata priva di vita e nuda nella sua camera da letto. Il suo partner sessuale di 49 anni, sposato e padre di due figli, era il vicino di casa, che è stato arrestato per omissione di soccorso. L’uomo, dopo essersi accorto che l’anziana era morta, sarebbe fuggito abbandonandola senza chiamare aiuto.

Il Messaggero scrive che la storia di questo gioco erotico finito male arriva dal Portogallo e ha come protagonisti una donna di 91 anni e il vicino di casa di 49 anni:

“La donna anziana è stata trovata morta, nuda sul letto di casa sua in Portogallo, con accanto un sex toy. Dopo le analisi sul cadavere è stato arrestato il suo vicino di casa, un 49enne sposato e padre di due figli. L’uomo è stato rilasciato a seguito di una cauzione dopo aver dimostrato che la morte dell’amante è avvenuta a seguito di un incidente durante un gioco erotico piuttosto spinto.

Non c’erano segni di infrazione in casa, quindi la donna, presumibilmente è stata consenziente. L’uomo, come riporta il Mirror, è accusato di omissione di soccorso, reo di essere fuggito dalla camera da letto abbandonando la donna senza chiamare aiuto”.